Disavventura con Fastweb

Ora ho una connessione ADSL flat con Tele2. Nonostante grossi problemi iniziali, ora è tutto a posto, più o meno. Già, più o meno: se per esempio scarico più di 3 torrent alla volta, cade la linea…
Questa è una grossa limitazione, e non sapevo proprio cosa fare. Finché a metà ottobre è venuto un incaricato Fastweb a casa per pubblicizzare l’arrivo delle loro linee nel mio paese.
Ho pensato che con loro avrei potuto risolvere. Quindi, con le bave alla bocca, ho accettato; il rappresentante ha poi assicurato che entro fine novembre avrei avuto la mia nuova connessione con Fastweb, a sentire lui grazie alla fibra ottica, che in futuro avrebbe raggiunto anche i 20 mega.

Il tempo passa, e la linea non arriva; in compenso, pare che abbiano perso i contratti della zona. Così dobbiamo ridare loro i dati… e alla fine ci assicurano – di nuovo – che per il 15 gennaio avrei avuto la linea. E infatti è arrivata, com’è vero che io sono Babbo Natale.

Ormai mi ero ‘rassegnato’ e non ci pensavo più. Fino a qualche giorno fa, quando è arrivata una lettera molto interessante. Eccone il testo:

[…]

Gentile Cliente,

siamo spiacenti di informarLa che la richiesta di attivazione del servizio sulla Sua linea telefonica è stata respinta da Telecom Italia.

Telecom ha dichiarato che la Sua linea non è di qualità sufficiente per poter supportare il servizio Fastweb; quindi, non risulta possibile attivare il servizio sulla Sua linea telefonica nonostante risulti coperta dal servizio.

L’esito negativo della Sua richiesta di attivazione del servizio è dunque da considerarsi definitivo.

[…]

Leggendola mi sono venute in mente due cose: se doveva arrivare la fibra ottica (comunque improbabile in un paesino di 7000 abitanti), che cosa c’entra Telecom?
Mi pare quindi evidente che quella non era una fibra ottica…
E poi l’altra cosa: qua arrivano sia Alice che Tele2 che Libero. Come mai non ci può arrivare Fastweb se usa, come le altre, le linee Telecom?
Mah… non sono un esperto di ADSL, ma questa storia proprio non mi convince.

Che vadano a cagare tutti: Telecom, che offre linee di merda e, nonostante tutto, si comporta ancora da monopolista; e Fastweb, che mi prende per il culo e che ci ha messo quasi 6 mesi per dirmi che la linea non andava bene!

Per fortuna in questi giorni ho scoperto che la causa delle continue disconnessioni di cui sono ‘vittima’ è il firmware del mio maledetto D-Link DSL300T. Proprio per questo la notizia ricevuta da Fastweb non è poi così brutta… (non che sia bella, ovviamente)
Vi terrò aggiornati :)

Annunci

3 Risposte to “Disavventura con Fastweb”

  1. mOLOk Says:

    ah, si`, quel modem l’avevo anche io, ti consiglio di aggiornare il firmware con quello di dlinkpedia.net (se mi ricordo bene l’url).
    Quello di default ha una limitazione sulle connessioni, che potresti cambiare temporaneamente tramite telnet, pero` ovviamente al riavvio del modem perderesti le modifiche.
    Comunque fai attenzione, io ho trasformato un 302T in un fermacarte per un errore durante il flashing :)

  2. DSL300T vs Neo; 6374-1 « Neo’s blog Says:

    […] mini guida devo ringraziare mOLOK, che mi ha suggerito una possibile soluzione al problema in un commento in un post precedente: aumentare il limite di connessioni via telnet. Questo dovrebbe valere anche per DSL302T, DSL500T e […]

  3. configurazione dsl modem netgear Says:

    Ola una mia amiϲa mi ha girato l’indirizzo di questo sito e sօno passatɑ a vedere se davvero merita.
    Mi piace molto. L’hо aggiunto tra i preferiti. Stuƿendo blog e grafica spettacoloso!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: