Imitare il look del Mac OS X

Quanti vorrebbero un Mac ma non se lo possono permettere, o semplicemente adorano la sua interfaccia ma non sono poi così interessati ad averlo, magari perché stanno bene così e/o non hanno intenzione di usare un os proprietario?

Io sono nell’ultima categoria. Ma, nonostante ciò, non approvo completamente chi imita il look di un altro sistema operativo. Ok, passi chi imita il Mac, ma imitare winzoz… bleah! No, questo lo disapprovo totalmente.

Trasformare windows in Mac OS X

Comunque, in questi giorni mi è tornato in mente un software di cui avevo sentito parlare, ossia FlyakiteOS.
Mi spiace che mentre scrivo il sito sia down, perché è qualcosa di veramente fantastico: una copia del Mac realizzata benissimo, con tanto di dock con le icone che si ingrandiscono, le preferenze di sistema tramite cui si possono cambiare tema, dimensioni delle icone ecc. Davvero, complimenti al creatore del sito.
Fortunatamente è possibile scaricare il software da qui.

Una volta lanciato il setup, è semplicissimo scegliere cosa installare: basterà spuntare la casellina opportuna.
Visto che ero sulla macchina virtuale e non avevo voglia di creare casini, anche perché era tardi, ho lasciato stare il bootsplash, che in passato mi aveva dato problemi (ah, cosa non si fa per avere il codice di Matrix ovunque :D).

Devo dire che sono rimasto piacevolmente impressionato:

FlyakiteOS (anteprima)

Potete constatare voi stessi che il risultato finale è ottimo.

Insomma, questo software sarà utilissimo a chi desidera imitare il look del Mac, senza stare ad impazzire cercando 1000 programmi diversi: FlyakiteOS include già tema, icone, dock e altri programmini come quello che permette di arrotolare le finestre o che aggiunge le ombre.

Trasformare Linux in Mac OS X

Questo è ancora più triste…

Ad ogni modo, fino a non molto tempo fa i temi per GNOME che imitavano Aqua erano davvero scadenti, così come quelli per KDE.
Già, perché ora Lauri Taimila, già autore di una guida per trasformare Ubuntu in Mac OS X, ha creato un tema davvero ottimo che assomiglia molto all’originale!
Mi fa piacere sapere che ha creato il tema e scritto le guide solo per divertimento e per scoprire quali sono i reali limiti di GNOME, e non perché voglia veramente imitare il Mac. Ben fatto :)
Tra l’altro, questo dimostra che i limiti di GNOME non sono quelli a cui di solito si pensa: provate a far assomigliare KDE – noto per la sua alta configurabilità – a questo:

linux mac (anteprima)
Ma siamo sicuri che non sia un fake? :D

Anche qui il risultato finale è ottimo. Direi molto meglio che su winzoz, anche grazie alla menubar in alto.

Detto questo vi rimando alla seconda guida di Lauri, che vi permette di trasformare il vostro GNOME come quello dello screenshot.

EDIT: Faccio notare che le gtk2 patchate per supportare la menubar sono presenti in AUR: credo sia necessario installare sia gtk2-aqd che gnome-macmenu-applet, e poi aggiungere l’applet al pannello.

Appena ho un po’ di tempo (e soprattuto voglia) magari provo anch’io :)

Ah, e non chiedetemi perché ho messo windows prima di Linux: proprio non me lo spiego…

Annunci

14 Risposte to “Imitare il look del Mac OS X”

  1. Nexus Says:

    Io non ne trovo l’utilità ma buono a sapersi. :)

  2. mastro Says:

    hem..
    mi sfugge qualcosa
    questo flyakite è per windows….

  3. Neo Says:

    infatti il post è diviso in due: windows e linux :P

  4. alessandro Says:

    Assolutamente fantastico!!

    Da utilizzatore di mac os x non noto proprio la differenza tra gnome e aqua!

  5. Neo Says:

    @alessandro: ah, ma te sei java is forever!
    welcome :D

  6. Feanor Says:

    Hai messo Linux dopo Windows perché “volevi rifarti la bocca” ammettilo! :D Nel senso che uno si lascia le cose buone per ultimo in modo da coprire il sapore di quelle cattive, non so se usate quell’espressione quindi la spiego xD

  7. alessandro Says:

    come hai scoperto la mia vera identita’?

  8. Neo Says:

    @alessandro: sono NeoEx su GamesRadar, e a giudicare dal tuo sito… potevi essere solo java is forever :P

  9. alessandro Says:

    si, avevo capito chi sei ^^
    asd

  10. Damiano Says:

    Ho ubuntu e non riesco a modificare le icone nella barra in alto a destra….ho letto sia la tua guida sia quella di laura ma nessuno lo spiega…suggerimenti?

  11. Neo Says:

    @damiano:
    quelle cambiano da programma a programma. a volte basta cambiare tema di icone, ma a volte no perché il programma in questione usa delle icone tutte sue. quindi a guardare i file png che ha installato quel programma (da synaptic), e controllali: è probabile che troverai l’icona da sostituire.

  12. theAde Says:

    Davvero notevole, prima di avere un Mc ricorrevo anch’io a simili sotterfugi.

    Purtoppo però l’usabilità di OSX non si può imitare ;)

    (ed anche io sono di GR.it, ragazzi.)

  13. neoex Says:

    E’ passato da anni il tempo in cui ricorrevo anch’io a questi ‘sotterfugi’.
    Comunque… conto su KDE4 per fare concorrenza a Mac :D

  14. matteo Says:

    è sempre e pur sempre un’imitazione!!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: